e sono 3 anni…

Ho una sorta di nuovo compleanno, ormai sono passati già 3 anni… e SONO ANCORA QUI!

non diamo mai per scontato di esserci ^_^ 

non mi sembra ieri, come a volte si dice in questi casi… mi sembra una vita fa, anzi… non mi sembra nemmeno sia mai accaduto…  proprio a me poi!

e invece…

Tre anni fa, per chi non lo sapesse e per chi non lo ricordasse, ho avuto una dissecazione coronarica spontanea. (la dissecazione coronarica spontanea è una causa primaria di infarto del miocardio acuto(IMA) in donne giovani, in buona salute e altrimenti sane, nonché senza evidenti fattori di rischio)

questa dissecazione mi ha causato un sofferenza cardiaca (un infarto) che a sua volta mi ha causato un danno al cuore

e da allora la mia vita è un po’ cambiata…

Il primo periodo dopo l’infarto ero molto debole ed ero continuamente sottoposta a esami, molti esami (io che non ne avevo mai fatti!).  I medici cercavano di capire un qualcosa che alla fine è risultato inspiegabili… insomma non c’è un perché…

per fortuna i medici pur non sapendo il perché, hanno saputo come tenermi QUI, sono riusciti ad “aggiustarmi” 😛

Dopo tre anni sono tornata a fare quasi tutto quello che facevo prima, tanto che a volte mi sembra impossibile sia successo. È come un ricordo lontano e offuscato, quel ricordo che ti  soffermi a pensare e ti chiedi: « ma è successo veramente? »

Sì è accaduto, ci sono le medicine a ricordarmelo per ben 3 volte al giorno… e ci sono tante piccole cose… tante piccole, ahimè, limitazioni!

Sto meglio, ma non è certo tutto rose e fiori, ci sono anche le spine. Insomma è comunque un trauma e a volte ci penso, magari senza che me ne rendo conto, mentre faccio altro… ho come un flash e… per un attimo mi si blocca il respiro,  rimango ferma, per qualche eterno secondo… come a voler ascoltare il mio cuore, come a volergli chiedere se è tutto a posto…

Rimango in attesa di una risposta…

Poi mi do della sciocca e continuo a vivere ^_^

E ora se hai voglia di ripercorrere i miei pensieri di questi tre anni su questo argomento, ecco i link degli articoli che ho pubblicato

il primo post l’ho scritto quanto ero ancora in ospedale Quando la vita ti fa uno scherzetto

il secondo poco dopo essere stata dimessa 10 maggio…. Una cicatrice sul cuore!

il terzo… mentre cercavo una risposta su internet Attenzione, non sottovalutate niente

il quarto, il giorno del mio compleanno, il primo compleanno che poteva non esserci  Ci sono

Riporto una parte importante del terzo articolo: OKKIO AMICHE e vi dico, citando una fonte più autorevole: “«Di fronte a un malessere un po’ diverso o che non riesce a spiegare, la donna non deve aver timore di disturbare,ma deve chiedere aiuto» Quindi al primo segnale fatevi fare un elettrocardiogramma e poi spero possiate tornare subito a casa con un “falso allarme”!

che poi era quello che speravo io… ^_^



I miei libri sono su Amazon gratis con  KU oppure a 0,99 ^_^

clicca qui

se invece vuoi recensirli contattami ^_^ 

 

Titolo: L’AMORE forse ESISTE  romance contemporaneo autoconclusivo

 

Romanzo rosa storico autoconclusivo ambientato nell’ottocento

 

e un romanzo che parla di una ragazza dislessia nel pieno dell’adolescenza, tra primi amori e problemi di crescita… parlo di Clara SEMPLICEMENTE DISLESSIA

 

22 pensieri su “e sono 3 anni…

  1. E’ bello sapere che ci sei ❤ E non lo dico tanto per dire; in questo istante lo dico proprio con la consapevolezza di quanto ho letto; cosa di cui (tra l'altro) non mi ricordavo (infatti ora vado a leggere i post precedenti) Capisco quello che provi, ti abbraccio forte! ❤

    Piace a 1 persona

  2. Sai carissima, ho avuto un’esperienza simile un anno fa, per l’esattezza era il 19 di aprile
    In effetti è vero, dopo un infarto, andando avanti con un vagone di medicinali , ti senti rinata , c’è una nuova vita, per me fatta anche di rinunce…….
    Buon compleanno a te ❤

    Piace a 1 persona

  3. Il primo compleanno che poteva non esserci… Quanto vere e toccanti sono queste parole, Sara. Ed è proprio così, in un attimo e senza che magari te ne possa rendere conto, per tutti noi può davvero diventare il primo compleanno che poteva non esserci. E penso che, come tutti qui ma in primis la tua famiglia che ti vuole bene, non trovino parole adatte per dirti quanto siano felici di averti ancora qui.
    Grazie per questo post, che certamente non si può definire bellissimo. Di più. ❤

    Piace a 1 persona

    • Ciao tesoro, come sempre il tuo animo buono e genuino legge oltre le righe e comprende l’importanza di festeggiare questo compleanno 😍
      Ad alcuni può sembrare strano o addirittura esagerato…
      non mi importa! La mia felicità di essere ancora qui la voglio condividere 🤗
      Grazie 🙏
      Un abbraccio grande ❤️😘

      Piace a 1 persona

      • ❤ Ed è più che giusto che sia così, non deve importartene di chi pensa sia strano o addirittura esagerato. Cosa c'è di esagerato nell'esporre la propria felicità di averla scampata bella ed essere ancora qui a scrivere queste cose stupende?! Mah, certa gente proprio non la capisco.
        Un abbraccio grande a te ❤ :*

        Piace a 1 persona

  4. Pingback: ed eccoci… terza festa…. | LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

  5. Pingback: Una carezza che ti prende a schiaffi | LeggimiScrivimi il Blog di Tricoli Sara

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...