Credo che…

Credo che non lasciarsi semplicemente trasportare dagli eventi, non crogiolarsi nel proprio tram tram, ma al contrario, cercare di migliorarsi continuamente e cercare di progredire, nonostante le limitazioni, nonostante le avversità, nonostante la tentazione di lasciarsi andare, sia il vero senso della vita 😉

Quando ti sembra che tutto finalmente fili liscio, invece accade che… … e tutto viene messo nuovamente e per l’ennesima volta  in discussione…

In quel momento si ha una grande opportunità, anche se non è facile, anche se sembra estenuante,  in quel momento si ha un grande dono: un nuovo inizio, un nuovo punto di partenza, una nuova vita ❤

e tu cosa ne pensi? Se hai voglia fammi sapere…

Intanto ti auguro una Buonissima serata ^_^



Il mio libro: “Una ragazza come me” che parla di una ragazza dislessica e di come cambia la sua vita. Se vuoi leggere l’estratto o acquistare il libro clicca qui per conoscerlo meglio qui per recensirlo contattami ^_^ 

Questo libro non è un autobiografico ^_^ questa è una cosa che mi chiedono in molti e quindi mi sembra giusto chiarirlo da subito (clicca qui per leggere di più sull’argomento)

Nota dell’autrice, cioè io ^_^
Vorrei che questo breve racconto potesse essere d’aiuto a chi haconosciuto un dislessico, magari quando non si sapeva ancora bene cosa fosse la dislessia, perché possa comprendere…
Vorrei che questo breve racconto potesse essere d’aiuto a chi si è sempre sentito stupido e invece, come me, scopre di essere semplicemente dislessico.
Due mondi che possono coesistere e arricchirsi reciprocamente.”

 

Annunci

9 pensieri su “Credo che…

  1. Ciao Sara. A volte credo non si abbia voglia di combattere. A volte mi chiedo che senso abbia tanto affannarsi verso “la miglioria” , specialmente perché questo tipo di domande se le pongono in genere le persone che sono già migliori rispetto alla massa( vedi te per esempio, che sei già una donna di spessore e con un animo più gentile rispetto a tanti). Un po’ di oblio a volte ristora l’animo. Un piccolo attimo di tregua prima dell’ennesima sorpresa che ti riserva la vita. Un abbraccio

    Piace a 1 persona

    • Ti ringrazio, sei gentile, anche se io mi ritengo una persona normalissima, le tue parole mi fanno enormemente piacere.
      Detto questo, ti do ragione in merito al momento di ristoro 🤗 a volte ci vuole per ricaricarsi, ma credo che non deve prolungarsi troppo, altrimenti… consuma!
      Contraccambio l’abbraccio 😘

      Piace a 1 persona

  2. È sempre stato così nella mia vita, non mi sono mai crogiolata nel tram tram, è sempre sopraggiunto qualcosa a combinare i miei piani o equilibri….beh mi sono sempre rimboccata le maniche, ma confesso al momento di essermi anche stancata ☹
    Buon nuovo anno Sara 😊

    Piace a 1 persona

    • Si hai ragione capita sempre anche a me 🙄 anch’io ho sempre reagito… ma a volte ci si sente veramente stanchi… ma solo per un attimo ci si può abbattere perché poi bisogna aggrapparsi alle cose positive e… andare avanti 🤗
      Buon anno nuovo anche a te, con tutto il mio cuore 😘

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...