un po’ di me – non si tratta di perdono…

Lo ammetto, non sono perfetta 😉 …

tuttavia, è provabile che non è facile litigare con me! 

Cerco sempre di capire il punto di vista degli altri, cerco di trovare compromessi e soluzioni che vadano bene per tutti. 

Non mi impongo di farlo, mi viene naturale. 

Vorrei che tutti fossimo felici e contenti, vorrei che tutti vivessimo pienamente la nostra vita in armonia… 

Credo fermamente che ogni essere vivente abbia un valore, che sia estremamente importante!

Ecco perché non è facile litigare con me, se anche si discute prima della rabbia io provo dispiacere. Cerco di analizzare il mio comportamento per capire se ho fatto o detto qualcosa che giustifica certe reazioni, che possa aver scatenato un certo atteggiamento! A volte, il più delle volte, mi rendo conto che non c’entro niente, che c’è altro, fattori esterni che hanno fatto “scattare” il mio interlocutore… 

Però, attenzione!

io non sono stupida o accondiscendente a prescindere

anzi:

dopo aver analizzato tutte le scusanti, dopo che mi sono fatta un esame di coscienza, se il comportamento altrui non ha spiegazione oppure ne ho una sciocca che non giustifica certe reazioni… se non mi si fanno le dovute scuse

insomma,

se te la sei presa con me senza motivo solo per ferirmi… Hai chiuso!

Mi scadi e non c’è più nulla che tu possa fare… 

Non si tratta di perdonare, è  qualcosa di estremamente più forte e profondo: hai perso la mia stima!

Quindi, okkio ^_^

ps: il tutto si applica anche alle persone che amo: ferisci loro, hai chiuso anche con me!

Troppo estremista? Non so…

Buon sabato amici ❤

***

I miei libri sono disponibili su Amazon gratis con Kindle Unlimited oppure da 99 centesimi ^_^

clicca qui

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è schermata-2020-07-16-alle-11.55.27-2.png

58 pensieri su “un po’ di me – non si tratta di perdono…

  1. Cara Sara non è estremismo secondo me.
    RE’ volere rispetto.
    Tu ne dai perchè non dovresti volerne?
    E poi mettiamoci che ci sono persone che feriscono in modo gratuito, e ancora devo apire perchè. per me persone frustrate o che la vita ha duramente piegato e forse per questo dovrebbero essere meno astiose.
    Per me fai bene a farti rispettare quando serve e a tagliare quello che io chiamo “fardello”-.
    Buona serata.

    Piace a 1 persona

    • ^_^ ci sono diversi modi di litigare, anch’io a volte discuto animatamente su svariati argomenti… soprattutto con alcune persone, ma poi è tutto fumo e niente arrosto e il più delle volte finiamo per ridere…
      il vero rancore, la delusione che si prova… l’essere ferito senza un vero reale motivo… è tutta un’altra storia!

      "Mi piace"

  2. Mia cara Sara, Amica del <3, condivido con te quanto dici sulla stima: una volta persa, non la si può riacquistare. Indistintamente, sia che si tratti di un rapporto tra adulti, e a maggior ragione se c'entrano i figli. Per quanto mi riguarda, per il tuo essere una Donna sincera e pulita, ti sei guadagnata la mia stima fin da subito, e di questo ne sono felice. Grazie! ❤

    Piace a 1 persona

  3. Anch’io non litigo, anche perché non sono bravo a farlo.
    Più facile che io mi chiuda a riccio, per poi tagliare i ponti.
    Più complicato nel mondo del lavoro, dove ho perso anch’io la stima per “certe” persone, ma non posso tagliarle, perché sono lì e le vedo praticamente tutti i giorni.

    Piace a 1 persona

    • Nel lavoro e in altre circostanze dove non è possibile chiudere i rapporti non è facile. Però, anche con chi devo frequentare, quello che chiudo realmente è il mio cuore. Posso parlare, sono un essere civile ma, non c’è più simpatia, non c’è più amicizia, non c’è più nulla…
      Anch’io non sopporto la vera lite, fatta di urla o peggio… la evito, non fa per me e non credo serva. Mi sembra una cosa triste è rozza. Se non la vediamo uguale si più parlarne, trovare un modo o magari rimanere anche delle proprie idee… rispettandosi reciprocamente 🤗
      Sono felice di riscontrare tante anime affini tra i miei amici blogger😍
      Grazie 🙏

      Piace a 1 persona

    • ^_^ ti capisco, ma comunque, ci sono molti modi per mandare a quel paese 😉
      Io per esempio adoro rimanere calma e impassibile quando gli altri si agitano… a volte faccio pure la finta tonta… e dentro rido un po’. Sono cattiva vero? 😛

      Piace a 1 persona

  4. io penso che ognuno abbia i suoi difetti, nessuno è perfetto, tu hai qualità che moltissime altre persone non hanno. Chi ti conosce comprenderà eventuali tue scelte, che di certo non saranno immotivate. Come si suol dire in questi casi, ” anche i Santi s’incazzano” 😉

    Piace a 1 persona

    • Grazie Max, sei gentile, hai molta stima di me e ne sono felice, spero di meritarla ^_^
      Credo che le persone con cui chiudo non mi conoscano proprio per nulla… forse perché non hanno mai voluto fare quello sforzo, ma fa nulla, ci perdono loro 😉
      Buona serata ❤

      "Mi piace"

    • certo e come dici tu, si cerca sempre di capire di perdonare se si capisce che non c’era cattiveria o vero desiderio di far male… anch’io mi faccio mille remore e tante volte, quando capisco la situazione, non voglio nemmeno le scuse, non mi servono, ma… se sei cattivo, se mi accorgo che ti me non ti importa ma vuoi ferirmi senza che io me lo merito: la delusione è troppa, non riesco a superarla! Come dico nel titolo, non si tratta di perdonare o no… si tratta di lasciare andare… Ci sono tante persone meritevoli che vale la pena frequentare, inutile fissarsi con chi non lo merita 😉
      Grazi per il tuo commento e benvenuta ❤

      Piace a 1 persona

  5. Io sono buona e cara. Ho una soglia di tolleranza paurosa e perdono, do il beneficio del dubbio e provo a capire tutti sempre finché, dopo l’ennesima “bravata”, qualcosa fa “crack” nella testa e, a quel punto, sei cancellato dalla faccia della terra. Sono molto lapidale in questo, Se mi fai davvero scattare quella piccola molla nella testa, posso vederti anche per terra agonizzante, passo oltre.
    Ovvio che, per farmi scattare ce ne vuole…
    Devi farmi piangere, e molto…
    Ma quando succede, mi faccio paura da sola.
    Buona giornata. ❤

    Piace a 1 persona

    • hai ragione, a volte, in certe circostanze bisogna comunque mantenere un rapporto… ma non sarà mai nulla come prima… e chi ci perde non siamo noi!
      Un abbraccio cara Valentina, come vanno le cose? Spero tutto proceda bene, un abbraccio anche ai tuoi bimbi ❤

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...