discriminazioni…

Ci sono tanti tipi di discriminazioni, non solo quelle visibili (di cui si parla giustamente tanto), ma anche quelle silenziose e subdole!

Le persone timide, introverse sono da sempre discriminate e additate come poco coraggiose o paurose! Non capisco proprio come si possa unire queste caratteristiche in un modo tanto sbagliato!

Premesso che ogni sentimento ha il suo perché e non c’è nulla di sbagliato ad avere paura. Se non ci fosse la paura l’umanità si sarebbe già estinta!

Però, forse, in questo caso si chiama istinto di conservazione… vai a capirlo come ogni cosa assume un nome diverso a seconda del punto di vista! Vabbè O_O

Non capisco come si possa giudicare inferiore chi è tranquillo, chi non ama mettersi in mostra o fare “casino” in ogni occasione!

Timido, introverso, non vuol dire stupido!

Eppure per la società, a quanto pare, se non sei uno che sgomita e si fa notare, non vali un gran che!

In questi giorni ne ho avuta una nuova e triste conferma. Tante belle parole: accettiamo tutti, accettiamo ogni carattere, comprendendo ogni sfaccettatura… invece, alla fine… cito: “preferiamo premiare chi si è fatto più notare!”

come se “essere attivi” fosse un merito!

Come se premiare anche chi è più taciturno e discreto, ma che ha comunque ottenuto buoni risultati, fosse deleterio per gli altri…

Giudicare il valore senza preconcetti, è così sbagliato?

Io davvero non capisco, anche questa volta sento di appartenere a un altro mondo

Io direi che ognuno dovrebbe essere libero di essere se stesso ed esprimersi come ritiene giusto per il suo io…

Invece, purtroppo, mi trovo a dover incentivare un cambiamento: «Svegliati! Sbranati! Perché se non ti fai vedere, pensano che non vali nulla!»

Odio farlo!!!

Uffi! Non è giusto!

Ma ahimè,  questo il nostro mondo!

E tu cosa ne pensi? Credi anche tu che sia migliore chi si fa notare? Oppure, sarebbe più giusto non giudicare il carattere, ma solo l’operato?

Fammi sapere se vuoi… mi farebbe piacere capire se sono solo io a vedere le cose in modo diverso…

Intanto, ti auguro una buona serata ❤


I miei libri sono disponibili su Amazon gratis con Kindle Unlimited oppure a 99 centesimi ^_^

clicca qui

 

IMG_7643

 

 

50 pensieri su “discriminazioni…

  1. sembra che sia attiva una sola regola: chi urla più forte, è il migliore. Chi è maleducato, è il migliore. Chi chiede scusa, è un debole e così via.
    Educazione, sensibilità, ammettere i propri errori, non prevaricare il tuo prossimo sembrano valori da abolire.

    Piace a 1 persona

  2. Come ti capisco! Io sono parecchio introversa, tanto che certe volte credo di essere anche asociale. Ma essere introversi e timidi sono due cose diverse che spessissimo vengono confuse. Il timido vorrebbe, ma non agisce per timore. All’introverso manca proprio l’interesse, ecco perché non agisce. Gli introversi si ricaricano stando tranquilli con poche persone, e consumano molte energie in mezzo alla gente. Per l’estroverso funziona al contrario. Cito Wikihow: “Se gli estroversi sono come pannelli solari, che assorbono luce ed energia dall’esterno, gli introversi sono come centrali nucleari, che si ricaricano mediante processi e fonti di energia interni.”
    Una cosa che mi dà fastidio è non essere presa sul serio per colpa del mio carattere. Sono tranquilla, parlo solo se ritengo di avere qualcosa di utile da dire, non mi metto in mostra… Ed ecco che quando uno scopre che parlo cinese, che ho ricevuto parecchi premi letterari, che ho passioni particolari, si meraviglia. “Ma come? Tu? Davvero?!” Non fa parte del mio carattere mettermi a sbandierare di continuo tutti i miei risultati…
    La società deve evolversi ancora un po’ prima di riuscire a capire che l’introversione non è un difetto.

    Piace a 1 persona

    • Concordo, nessun difetto, anzi, come spiega benissimo la tua citazione, un mondo ricco dentro!
      Hai fatto bene a puntualizzare la differenza tra timido e introverso, hai ragione! Direi che io sono più timida (infatti lavorandoci molto cerco sempre di esternare), mentre i miei figli sono più che altro introversi… A loro proprio non interessa farsi vedere o comunque dover dimostrare quel che valgono, loro sanno di valere!
      Come disse un professore parlandomi di mio figlio, cito: “Lui vale tanto, ma non sa vendersi e quindi gli altri, che valgono meno, sembrano migliori!”
      O_O unico che l’ha capito!
      Però, possibile che debbano cambiare? Possibile che altrimenti non gli verranno mai riconosciuti i meriti?
      Come dici tu: “La società deve evolversi ancora un po’”
      e intanto… subiscono!
      Che rabbia!!!
      Grazie cara per il tuo commento così speciale ❤

      Piace a 1 persona

  3. Che argomento controverso ! Anch’io ci ho sofferto e ci soffro ancora anche perché non sopporto tanto le persone che vogliono mettersi in mostra a tutti i costi. Spesso poi, non è neanche accompagnato da intelligenza. E’ brutto pensare che chi sa abbindolare, essere estroverso e storditi con mille parole a volte inutili, guadagna di più ma credo che effettivamente sia così …. pensa che a me era stato addirittura suggerito dalla mia capa di imparare a mettermi una maschera quando entravo in ufficio Secondo voi, ce l’ho fatta?

    "Mi piace"

  4. Situazione sperimentata anche dove ho lavorato e, in misura minore, dove lavoro adesso.
    Nella precedente azienda i premi andavano sempre e solo a chi si faceva “notare” maggiormente, con faccia tosta e ben poche qualità.

    Dove sono ora vale un po’ la stessa regola, i silenziosi come me sempre poco considerati, ma almeno non ci sono premi dati a vanvera a chi si atteggia e nulla fa.

    Piace a 1 persona

    • Appunto!
      Senza nulla togliere agli espansivi, la mia non vuole certo essere una discriminazione al contrario, ma non è assolutamente giusto! Eppure dobbiamo piegarci a questo sistema, dobbiamo “modificarci” almeno un po’ e chiedere di diritto ciò che ci spetta, mentre altri lo ottengono e basta…

      Piace a 1 persona

  5. Credo che ci voglia un po’ di autoconsapevolezza e di introspezione, come in tutto.
    Un vero timido e introverso vuole davvero essere al centro dell’attenzione e, magari, comandare? Non credo, perché per avere un ascendente sugli altri non si può essere timidi, bisogna saper trascinare, dire le cose in faccia, dare degli ordini…
    Per questo sono gli estroversi a fare più strada, anche se un po’ meno competenti: da che mondo è mondo ci sono delle caratteristiche che ti rendono abile a gestire persone, decisioni e contatti vari ed altre meno.
    Non è una discriminazione, è inevitabile.

    Allora, se si vuole rimanere introversi, bisogna anche accettarne tutti i bonus e i malus. Se si vuole tentare una strada diversa, non è mai troppo tardi per aprirsi!

    Piace a 1 persona

    • Infatti, io sono d’accordo con te… ognuno deve essere quello che è senza essere punito per questo!
      Io da timida, in passato, ho anche ricoperto un ruolo autoritario dirigendo al lavoro diverse persone con determinazione e capacità, non c’entra l’essere introversi. Però, ho potuto farlo perché non sono stata discriminata. Essere introversi non vuol dire essere incapaci!
      Purtroppo noto che a volte è questo il connubio e lo trovo ingiusto.
      Non per questo dico che chi è estroverso non possa essere altrettanto valido, ci mancherebbe, non lo penso assolutamente! Voglio solo dire che in un mondo ideale, a ognuno dovrebbe essere riconosciuto il proprio valore a prescindere… da tutto!

      "Mi piace"

      • Beh, un vero timido/introverso non è incapace ma di certo fatica ad esprimersi, quindo a dimostrare palesemente di essere in gamba. Per questo può apparire meno capace di qualcun altro pur non essendolo.
        È uno dei “malus” dell’essere timido, ma non vuol dire che questo non si possa cambiare!

        Piace a 1 persona

        • Giusto, bisogna lavorarci molto… e per sempre!
          Intendo dire che ancora mi capita di essere vittima della timidezza e tante volte mi arrabbio con me stessa, perché non ho reagito come avrei dovuto…

          "Mi piace"

  6. solo l’operato di una persona dovrebbe contare, e davvero non mi so spiegare come certi pensieri possano ancora dominare una società proiettata verso un futuro ancora troppo colmo di retaggi culturali di un passato oscuro. Se farsi notare vuol dire scendere in piazza e urlare slogan, o creare risse, è molto meglio non farsi notare, ma credere in quei valori che dovrebbero solo guardare oltre, sperando che un giorno tutto ciò possa essere compreso dalla maggioranza della gente…

    Piace a 1 persona

    • Sì, pure io non ho mai avuto molto a che fare con chi si vuol far vedere a tutti i costi. Mi piaccio come sono, rispetto gli altri ma pretendo rispetto. Infatti, pur essendo timida, ho imparato a tirare fuori anche “i denti” quando serviva… soprattutto nelle ingiustizie! Non mi fanno giù, non le tollero e se posso lottare a fare qualcosa, non mi tiro indietro!
      Però, qui si tratta di insegnarlo a un ragazzino di 15 anni, che si vede privato di quel che gli spetta per il suo carattere tranquillo!
      … lo so, così è il mondo in cui viviamo e anche lui deve adattarsi… ma, dico solo, non è giusto!
      Grazie per il tuo commento, ti auguro una buona serata

      Piace a 2 people

  7. Una volta si diceva attenti alle acque chete
    La propria natura individuale ci rende eccezionali.
    Ricordi la pubblicità della vigorsol con la famiglia dark che sprona la figlia a essere metallara lei esce di casa e si strucca tutto il nero dal volto e risulta molto carina.
    A volte sono le faniglie a volte le persone che si frequentano, credo che vada rispettato l’individuo ma siamo lontani……

    Piace a 1 persona

    • esatto carissima, purtroppo siamo lontani dal rispettare e “fare posto” a tutti… e quando questo accade in un luogo di formazione come la scuola, la cosa mi irrita ancora di più!
      Ho fatto sentire la mia voce, ribadendo che non mi interessa il voto, ma ho sottolineato che non trovo giusto penalizzare una caratteristica caratteriale!
      però, dovrà imparare… come abbiamo fatto tutti…
      ps: adoro quella pubblicità ^_^ tutti in bici con i tapettini da yoga ❤

      "Mi piace"

          • Ma scusami non ho capito la persona timida se sei tu o i tuoi figli ( se vuoi dirlo )
            Riguardo la scena della stuoia che vola dalla finestra lo sai che non la ricordavo anche perché per ne quella è una stuoia per gym quella yoga dovrebbe essere naturale di tessuto di corde non di plastica. I miei libri yoga sono molto fermi su certi dettagli c’è più prefazione che capitoli 😜😝

            Piace a 1 persona

            • Nessun segreto. Timidi siamo tutti 😅 però, io negli anni ho imparato a gestire la cosa e comunque a farmi rispettare, a tirare fuori i denti, quando qualcuno mi vuole privare di ciò che merito o mi manca di rispetto!
              Loro sono ancora “innocenti” in questo senso…
              quel che ha scatenato il mio sdegno e sentire proprio ammettere che chi ha partecipato “attivamente” viene premiato. A parte il fatto che dare il giusto sarebbe sempre la scelta più corretta. A parte il fatto che bisognerebbe considerare i diversi caratteri… Certo, per persone espansive che parlano sempre, anche troppo a volte, magari sovrastando altri, la partecipazione attiva viene più che naturale…
              vabbè forse me la prendo tanto perché ripenso alle mille volte che ho subito in passato… prima che iniziassi a reagire…
              Il mio era un discorso filosofico: è giusto che io debba impormi di cambiare, che lo debba chiedere ai miei figli, solo per una società che non vuole accettare e dare il giusto valore al diverso?
              Ps: per il tappetino yoga ti do ragione… credo che la plastica non rientri nella giusta filosofia 🙏😘

              "Mi piace"

              • I tuoi figli sono Delicati ateniesi in un mondo di Spavaldi spartani
                Non li cambiare mai
                Se hai un caratterino dentato vieni a difendere me dai miei vicini che abbiano la proprietà di mezzo terrazzo su casa mia già sapevo che era follia pura ma sono dei dispettosi maleducati vieni vieni

                Piace a 1 persona

                  • Chiamai il padre e mi disse che il terrazzo è un titolo di proprietà
                    Gli risposi che anche il rispetto è un valore ( ovviamente non suo)
                    E poi gli regalai delle zucchine 🙃
                    Ma stamattina buttavano come un tavolo a terra rumori bruschi fatti senza un perché non sai mai quando arriverà il tonfo
                    Le figlie sono così sguaiate rispondono al telefono ridacchiando con quella voce in falsetto
                    A volte prego che qualcuno se le mariti
                    Il mio agente non sta bene e il figlio vuole chiudere l’agenzia
                    Dovrò trovarmene un altra
                    Vieni qui e allenati contro la timidezza è un ottima palestra di sumo

                    "Mi piace"

                  • Poveri pesciolini
                    Le generazioni di oggi hanno scooter e macchine più veloci da far paura, mia cugina in America può andare solo fino a 50h perché hanno leggi imposte dalle assicurazioni
                    Qui in Italia i giovani devono essere senza freni anche a piedi, manco dovessimo allevare un popolo tribale

                    "Mi piace"

  8. Essere esibizionisti e farsi notare non sono sinonimi. Io credo di farmi notare, ma ti assicuro che non sono esibizionista.
    Così come aver paura è giusto, ma lasciarsi andare quando non ci sono pericoli lo è altrettanto.

    No, non son qui a farti la predica e men che meno a dirti di fare in modo non consono a quel che ritieni giusto, ma solo a farti notare che anche lo spirito d’adattamento è importante, soprattutto negli ambienti più ostili! 😉

    Piace a 1 persona

    • Sentiti libero di dire ciò che credi, ho scritto l’articolo proprio per avere un confronto. 🤗
      Parli con me che da timida son divenuta tutt’altro, imparando a gestire paura e vergogna in ogni situazione. A volte risulto perfino aggressiva! Io che sono, in verità, un agnellino tutto coccolino.
      Però, è giusto sminuire qualcuno, non riconoscergli i meriti per la sua timidezza?
      Lo so, lo so, il mondo va così, ma in un mondo ideale ?

      Piace a 2 people

      • Io nasco timido. E un po’ lo sono ancora: pensa te!
        No, non è giusto in un modo ideale, ma finora non ne ho visti in giro di mondi ideali, se non con la fantasia! 😉

        Piace a 1 persona

        • già… 😦
          e credo non ci sarà mai un mondo come lo vorremmo. Forse perché persone come noi non arriveranno mai a comandare… perché ci sono quelli che sgomitano e ti fanno le scarpe e noi, non siamo nati così!
          Eccoci qui, due timidi che fanno quel che possono 😛
          ps: però se vedo un ingiustizia, timida o non timida, divento una iena! Con i dovuti modi, mi faccio rispettare!!!

          Piace a 1 persona

          • Ehehhehe
            Faccio fatica a credere alla tua “ienità”, però è vero: i più tranquilli, quando si arrabbiano, fanno disastri! 😉

            Comunque è vero: chi vuole andare a comandare di solito è chi è anche esibizionista, quindi siam fuori dai giochi. Peccato che a tanta voglia di emergere non corrisponda l’integrità, il più delle volte! 😦

            "Mi piace"

  9. Ciao Sara! 🙋 Sono completamente d’accordo con te! Ho proprio questo problema, a causa della timidezza venivo discriminata dai miei compagni di classe li infastidiva tutto ciò che facevo e mi deridevano perché disegnavo e scrivevo, per loro ero strana perché non mi mettevo in mostra, non ho mai avuto il coraggio di farmi vedere o atteggiarmi come facevano loro…
    Tutt’ora ho paura di socializzare a causa di questi brutti traumi dell’adolescenza fino ai 18 anni…ho paura di essere derisa o discriminata…la timidezza mi ha segnata tantissimo…
    Da quando sono iscritta su WordPress questo mio piccolo cruccio è migliorato tantissimo grazie a tutte le persone meravigliose che ho conosciuto e ora mi sento molto più sicura di me anche se la timidezza ogni tanto si presenta! 🥰

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...