#IORESTOACASA – Tag

È tanto che non partecipo a un tag… ma questa mi sembra propio una bella iniziativa. Quindi eccomi, su invito di Ilmondodelleparole che insiemeOltre il cancello e Citylights hanno ideato un modo per sensibilizzare le persone. Il messaggio è sempre lo stesso: restare a casa!

Regole: Si tratterà di creare un post specifico sull’argomento, utilizzando l’immagine qui presente e, se possibile, nominare altri blog 

il mio contributo è:

Avevo pensato a tante cose da dire in riferimento a tutto questo assordante silenzio. Altre cose le ho già dette nel mio articolo: Se mi cerchi… sono a casa

Invece oggi, leggendo l’ennesimo post sulla noiosità dello restare a casa e sulla voglia di uscire, io mi sono sentita di dire ciò che provo ogni mattina aprendo gli occhi. In quel momento in cui mi torna in mente tutto quello che sta capitando, tutta la sofferenza che sta causando questo virus, le morti, il dolore e la solitudini… e mi rattristo, ma poi mi sento anche grata.

Grata perché nessuno dei miei cari è morto o sta male. Grata perché non ci sono bombe che ci cadono sulle case o soldati con l’ordine di ucciderci (i nostri uomini sono accanto a noi e i nostri figli al sicuro). Grata perché in casa mia c’è amore e armonia e non ci manca nulla. Grata perché la tecnologia ci permette di sentirci vicini anche se siamo lontani. Grata perché non tutto finisce, ma la natura sta rinascendo, come ogni primavera, donandoci speranza. Grata perché ci siamo…

un forte abbracci a tutti voi Cari Amici ❤ e se qualcuno di voi volesse fare questo tag si ricordi di menzionarmi ^_^

*************************************************

I miei libri sono su Amazon gratis con  KU oppure da 0,99 ^_^

clicca qui

se invece vuoi recensirli contattami

LA MIA ELLEN Romanzo rosa storico autoconclusivo ambientato nell’ottocento

L’AMORE forse ESISTE  romance contemporaneo autoconclusivo

“Una ragazza come me: semplicemente dislessia” è un romanzo che parla di una ragazza dislessia nel pieno dell’adolescenza, tra primi amori e problemi di crescita… parlo di Clara, una ragazza come tante, che si sente sola e inadeguata e invece scopre di essere  SEMPLICEMENTE DISLESSICA

10 pensieri su “#IORESTOACASA – Tag

  1. E’ un periodo triste questo, ma come dici tu dobbiamo essere grati di stare bene, di vivere la vita con serenità, io sono single, quindi passo le mie giornate fra musica, tv, hobby, letture. Sento i miei genitori che per fortuna stanno bene, esco solo per fare la spesa, ma nel mio piccolo sono felice così, in fondo un po’ di relax dopo una vita a mille ci sta bene…

    Piace a 1 persona

    • esatto, non dico che i problemi non ci sono e non ci saranno… mio marito lavora in proprio nel campo finanziario, io dovevo iniziare un nuovo lavoro… tutto fermo tutto bloccato, ma… bisogna concentrarsi sulla positività e su quello che di buono abbiamo ^_^
      Grazie Max, scusa il ritardo e buon pomeriggio ❤

      Piace a 1 persona

  2. Cara signora, le tue parole coraggiose portano speranza. Sebbene la situazione in Italia sia davvero grave a causa del virus, tuttavia, sono le persone coraggiose che fanno funzionare il Paese. Sono sicuro che ispirerai anche gli altri, e alla fine vinceremo tutti contro il virus. Vinceremo di sicuro, e molto molto presto. Abbiamo vinto, continueremo a vincere.
    Per favore, state al sicuro, signora, e state a casa. I migliori auguri a te e al tuo bellissimo paese. Sono sicuro che l’Italia sconfiggerà profondamente il virus e lo manderà all’inferno una volta per tutte.. 😊😊

    "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...