che razza di roba…

Quando vengo a conoscenza di alcune mode pericolose che girano tra i ragazzini mi allarmo subito (anche perché ho due figli di 15 anni).

Quindi vado da loro e gli parlo della cosa, subito pronta a metterli in guardia sui pericoli che ne derivano e spesso scopro che loro la conoscono già e per mia fortuna spesso snobbano e disconosco certi giochi definendoli stupidi!

Stessa cosa mi è accaduta ieri, vedo un video, mi informo, è scopro che la moda del momento è chiamata in Italia “sgambetto spaccateste” (o sfida del salto), in inglese Skullbreaker Challenge o , denominato Rompecraneos in sud America.

Mi allarmo e poi scopro che loro già la conoscevano. Alcuni loro amici sono stati sfidati a farlo, ma nessuno per fortuna ha abboccato…

cito: “Le conseguenze di tale scherzo nel mondo sono state atroci, i feriti sono stati tantissimi, anche gravi con danni irreparabili e si parlerebbe addirittura di alcuni morti

per chi non sapesse di cosa sto parlando ecco un link che porta a un articolo con spiegazioni e video esaurienti… ahimè!

Sgambetto spaccatesta, sui social una nuova follia adolescenziale

che razza di roba!



I miei libri sono su Amazon gratis con  KU oppure da 0,99 ^_^

clicca qui

se invece vuoi recensirli contattami

LA MIA ELLEN Romanzo rosa storico autoconclusivo ambientato nell’ottocento

 

L’AMORE forse ESISTE  romance contemporaneo autoconclusivo

 

Una ragazza come me: la storia di Clara, semplicemente dislessica è un romanzo che parla di una ragazza dislessia nel pieno dell’adolescenza, tra primi amori e problemi di crescita… parlo di Clara, una ragazza come tante, che si sente sola e inadeguata e invece scopre di essere  SEMPLICEMENTE DISLESSICA

 

 

28 pensieri su “che razza di roba…

  1. Perché quando eravamo piccoli noi violenza non c’è n’era…. Hahahaha…È tutto identico, solo che prima non c’erano i fessi che la pubblicizzavano ed i fessi che la leggevano…Esibizionismo e voyeurismo esasperato su ogni cosa…. questo l’unico aspetto che dovrebbe davvero preoccupare…

    Piace a 1 persona

    • Hai ragione, non comprendo questo fenomeno di doversi far vedere a tutti i costi…
      come chi rischia la vita per un selfie o in acrobazie senza la giusta preparazione, solo per ricevere like…
      sarò di un’altra generazione.. ma io non ne capisco proprio il senso 😔

      Piace a 1 persona

  2. ormai veramente abbiamo toccato il fondo, se possibile siamo andati anche oltre, invece di imparare ad amarsi i giovani di oggi imparano solo violenza e stupidità, sembra quasi che sfidare la morte sia diventato un gioco, con tutte le conseguenze del caso.

    Piace a 1 persona

  3. È abbastanza inspiegabile il motivo per cui alcune persone prendono l’esca per giochi così apertamente pericolosi. Non hanno alcun valore per la loro vita? Il governo dovrebbe vietare apertamente tali app o giochi prima di poter intrappolare qualsiasi persona.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...