Racconto: amore per se stessi

Ciao, ho aderito a un giochino proposto da un amico / collega scrittore e blogger, che fa parte del Raynor’s Hall Circolo di Scrittura Creativa Raynor’s Hall

Ecco cosa ha proposto Andrew Aven:

“Il gioco che sto per proporre è molto semplice. Si scrive per un tot di tempo, un componimento, un racconto, un articolo, una poesia, una canzone che non sia più lunga di un foglio word.

Poi si consegna: potete pubblicare sui siti o semplicemente come commento qui sotto. L’importante è ricordarsi di leggere ciò che hanno scritto gli altri, perché scrittura e lettura vanno di pari passo.

Il racconto più votato sceglierà il tema per una prossima volta! Tutto chiaro? Per oggi lo lancio io il tema che è il seguente:

SCENDE LA PIOGGIA”

 

Ed ecco il mio contributo:

Titolo Amore per se stessi di SaraTricoli

Un altro tuono, questa volta più forte. Si era alzato anche un leggero vento freddo che fece sollevare dinanzi a lei in un mulinello delle foglie secche.
La pioggia prese a scendere, da prima qualche goccia e in poco tempo divenne più forte e fitta.
Claudia aveva un ombrello nella borsa, ma non lo prese e anzi, alzò il viso al cielo, a fatica teneva gli occhi aperti. La pioggia le punzecchiava il viso e le gocce d’acqua scendevano silenziosa accarezzandolo.
Una prima lacrima si confuse con la pioggia, ma Claudia la riconobbe solo quando raggiunse le labbra, perché era più calda e salata. Si sorprese di riuscire finalmente a piangere, forse grazie alla pioggia, forse grazie alla fine di tutto. La fine, quella con la “F” maiuscola, quella che finalmente da la possibilità di voltare pagina e iniziare nuovamente a scrivere una nuova storia, la propria, magari più felice, magari più serena. Da quella prima lacrima solitaria e triste ne seguirono altre, e poi sempre di più, sempre più liberatorie. Con gli occhi semi aperti fissava il cielo, erano inondati da pioggia e lacrime e Claudia si accorse che il groppo in gola, che l’aveva attanagliata in questi ultimi tempi, si stava sciogliendo. Un pianto copioso che piano piano la liberò dal suo fardello, e finalmente la bocca delicata riuscì, lacrima dopo lacrima, a schiudersi in un dolce sorriso…
Questa pioggia che le scorreva addosso sembrava spazzare via ogni residuo di dolore e tristezza, sembrava stesse purificandola e a poco a poco il cuore di Claudia si alleggerì e il sorriso divenne riso, un riso spontaneo e sincero. Erano anni che non rideva, non così, non sinceramente!
Aveva finalmente iniziato a lasciarsi andare, aveva finalmente iniziato a provare altri sentimenti diversi dalla paura. Claudia aveva finalmente messo la parola fine a quel rapporto morboso e violento, ora tutto era finito. Sarebbe partita il giorno seguente, sarebbe sparita, avrebbe potuto finalmente ricominciare, con l’aiuto delle autorità e con lui ormai in prigione, sarebbe tornata alla vita.
Claudia spalancò le braccia e continuò a ridere, accogliendo quella nuova sensazione di benessere. Si complimentava con se stessa per il coraggio dimostrato, lei e solo lei poteva liberarsi da quell’incubo e ora lo aveva fatto…
Quando percepì il freddo raggiungere le ossa decise che era il momento di muoversi, corse fino all’hotel dove alloggiava. Le sembrava di volare da quanto si sentiva leggera. In hotel ordinò la cena, servizio in camera e nell’attesa si fece una bella doccia calda che le ricordò la meravigliosa sensazione provata poco prima sotto la pioggia. Dopo aver cenato e dopo buon sonno, eccola la mattina seguente con la sua valigia e un futuro radioso davanti a sé. Ora era finalmente pronta a riprendersi la sua vita…


Ecco fatto 🙂 Spero che questo mio breve racconto ti abbia emozionato… almeno quanto ha emozionato me scriverlo ^_^ l’ho dedico a chi ha coraggio, coraggio di vivere amando la persona più importante che abbiamo: noi stessi 😉

Buon proseguimento di giornata ❤

 

 

Annunci

12 pensieri su “Racconto: amore per se stessi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...