Ho letto… Il regno della Terra

Nel quarto libro della saga Le Cronistorie degli Elementi troviamo: nuovi personaggi, nuove avventure, nuove battaglie, nuove complicazioni, nuove perdite, ma anche ritrovamenti… e ancora: doveri e gelosie, comprensioni e incomprensioni, smarrimenti e ritrovamenti… insomma di tutto e di più!

Ritroviamo i nostri amici per i quali proviamo affetto e altri personaggi per i quali proviamo antipatia e rabbia… Insomma ritroviamo le emozioni, quelle pure, quelle genuine, quelle che ci fanno sentire vivi!

Inutile dire che ho divorato anche questo libro, mi ha fatto mettere da parte tutto il resto, e allora mi chiedo: Laura, cosa mi fai ogni volta che ti leggo? ❤

Comunque, parliamo della storia che prosegue nel Regno della Terra, dove si potrebbe pensare che tutto si svolge come al solito: spedizione, conoscenze, doveri, regole, obblighi, ritrovamenti… ecc. Invece in questa spedizione le cose sono diverse: Celine non è più sola, c’è il  Prescelto (non è spoiler se hai letto i primi 3 libri).  Quindi le cose non vanno come le altre volte: le decisioni non sono solo sue, ma devono essere condivise… anche se (lo scoprirai leggendo), non sempre questo avviene – e che nervoso ho provato certe volte-. Celine deve mentire sempre più, deve fingere e non può muoversi e organizzare come meglio crede e come meglio sarebbe per tutti…

Poi abbiamo un “piccolo inconveniente” che porta Aidan ai margini delle spedizioni e qui dico: Uffa!      (Però: apparentemente ai margini, non farti ingannare!)

Poi abbiamo nuove rivelazioni, si comprendono alcune cose che però portano a nuovi enigmi e il desiderio di sapere e di capire cresce. Sembra che ogni scoperta, ogni chiarimento sia fonte di nuovi rompicapi. Poco importa però, perché tutto sarà chiarito prima o poi e io continuo a fare il tifo per i miei amici ^_^

Poi avviene qualcosa di inaspettato, quando tutto sembra si stia risolvendo come sempre, tutto scorre come nelle altre precedenti spedizioni, ecco che arriviamo al ritrovamento della Falce (nulla di sconvolgente avevo intuito subito chi era la portatrice, grazie anche alla copertina di cui ho anche parlato in un mio articolo precedente 😉 (clicca qui per leggerlo). Però ecco che accade qualcosa di inaspettato: un regalo!

Sì l’autrice (Laura Rocca) mi fa un regalo che mi sarei aspettata nell’ultimo libro, al dire il vero: alla fine dell’ultimo libro… Invece ecco che tutto accade proprio sotto i miei occhi e sono felice. E’ un vero regalo che mi fa venire ancora più voglia di leggere il prossimo libro, perché ho già assaporato una parte di felicità, ma voglio che sia completa. Lo desidero per quei personaggi che ho imparato ad amare, perché sono speciali, sono l’ideale anche se hanno le loro imperfezione, perché sono genuini.

Grazie Laura è stato proprio un bel regalo e un bel viaggio…

Se vuoi sapere di cosa si tratta devi leggere il libro o meglio tutti i libri, siamo già al quarto e se non hai ancora iniziato, sei fortunato perché ne hai già ben 4 da leggere ^_^

Per i link ai libri su Amazon clicca qui 

Se prima vuoi sapere il mio parere su ogni libro della saga, segui i link, li ho letti tutti 😛Il mondo che non vedi“, “Il Regno dell’Aria”, “Il Regno del fuoco” e “Aidan“.

Il Regno della Terra

«Azione e volontà sono strettamente collegate: discerni sempre ciò che vuoi, la via per la meta troverà te.»

TRAMA:
È difficile fingere di non provare niente per qualcuno che ami disperatamente, ma è ancora più complesso manifestare un amore che non esiste. Celine sarà costretta a fare entrambe le cose. Il Prescelto si è risvegliato e la Regina è attraversata da sensazioni contrastanti: vorrebbe stare con Aidan, ma il senso di colpa la divora. Tamnais è buono, gentile e la ama, mentre lei dissimula e cerca un modo per svincolarsi dal loro legame.
La forzata segretezza su ciò che sente davvero la obbliga a mentire a tutti, ammantando ogni suo rapporto di finzione, costringendola ad allontanarsi da tutti gli affetti, lasciandola sola.
La speranza di trovare qualche indizio sul dono che lega lei e Aidan le dà la forza di prepararsi alla spedizione nel Regno della Terra. Nuovi problemi preoccupano Celine. Bethia, la figlia dei Sovrintendenti, afflitta da mesi da una strana malattia che l’ha resa un vegetale, si rianima improvvisamente rivelando qualcosa che sconvolge tutti.
La Regina è costretta a prendere decisioni difficili che minano qualsiasi certezza abbia mai avuto, persino l’unica sulla quale avrebbe scommesso: l’amore che Aidan nutre per lei.
Mentre Aidan è lontano, in giro per le Divisioni del Regno, alla ricerca delle informazioni di cui necessitano, Celine si pone nuove domande e si accorge che i suoi poteri si indeboliscono giorno dopo giorno, lasciandola sfiancata e incapace di avere il minimo contatto con gli Spiriti.
Solo il coraggio di usare la forza interiore che l’ha sempre animata potrà condurla di nuovo alla vittoria. Riuscirà Celine a trovare il coraggio necessario, nonostante creda di aver perso tutto, anche la persona che per lei conta di più al mondo?

Annunci

17 pensieri su “Ho letto… Il regno della Terra

  1. Cara Sara, è bello leggere tutto il tuo entusiasmo che traspare da queste righe; come ho già detto in altro luogo a Laura, non ho ancora letto il quarto libro, perché prima mi sono dedicato a letture in arretrato già da un po’; ma terminato il libro che ho in lettura, mi dedicherò unicamente al suo libro; il desiderio di leggere cosa succederà ai personaggi che ho imparato a conoscere è veramente grande!
    Grazie per esserci! ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...